Al Mierò il tartufo di Lolli

Da Toto Vineria Mierò, in Piazzetta dei Sapori a Corigliano d’Otranto, ogni sabato si fa festa con il tartufaio Giuseppe Lolli, sornione e taciturno personaggio dall’aria misteriosa, ed  i suoi preziosi tartufi, bianco e nero, raccolti nel territorio del Salento  giocando con i cani nel silenzio dei boschi. Il tour alla scoperta delle golosità salentine è partito l’ultimo sabato di gennaio, il 31, e andrà avanti fino al 21 marzo 2015, a ridosso delle festività pasquali. Oltre a Lolli che stupirà i palati più raffinati con i suoi prelibati piatti al tartufo salentino,  protagonisti delle otto serate, sono anche Salvatore Costantini (Toto), l’oste del Mierò, e Gino Leonardo Di Mitri, broker enogastronomico per passione, alla scoperta continua delle buone, sane e gustose tipicità locali. Nella serata d’avvio del tour delle golosità,  Di Mitri ha raccontato le uova di gallina leccese in camicia spolverate con tartufo bianco pregiato  ed i magnifici formaggi di masseria “Le Sciare” prodotti da Luigi Perrone in Contrada Piscopìo a Cutrofiano.  A farla da padrone nella prima serata è stato il tartufo in tutte le salse:  ricotta a latte misto ovino e caprino con tartufo di Corigliano d’Otranto; crostini caldi e croccanti con una croce d’olio vergine d’oliva, tartufo e scaglie di parmigiano; sagne ‘ncannulate con porcini secchi e tartufo cotte nel pentolo, saltiere (maxi padella) inventato dalla mente culinaria di Lolli per spettacolarizzare la cottura di prodotti locali come le più tradizionali sagne fatte a mano. Sabato prossimo si degusta  un delicato risotto al tartufo e mille altre delizie (Info: 380.3145194 e 338.8822318).

Nunzio Pacella su Salento in Tasca n°836 del 6 febbraio 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...