Fede e folclore a Calimera

Tra fede, tradizione, solidarietà e il concerto di Antonio ed Eliseo Castrignanò si sono spenti i lampioni  a Calimera, la città della Grecìa Salentina che dal 19 al 21 giugno 2015, è stata in festa per San Luigi Gonzaga. Al religioso italiano gesuita, figlio primogenito di Ferrante Gonzaga I marchese di Castiglione delle Stiviere e di Marta Tana di Santena, la Pro Loco di Calimera con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Arci Lecce, Ghetonìa e “Io posso”  ha dedicato  la “Festa dei Lampioni e de lu Cuturùsciu”. Nella tre giorni  calimerese, oltre ai riti religiosi come la breve processione della statua del Santo appena restaurata dalla Pro Loco presieduta da Vincenzo Garrapa,  sono stati organizzati nelle strade e nei cortili di case e palazzi spettacoli di burattini (ArteconDita), musica popolare, concorso fotografico estemporaneo, mostre fotografiche, laboratori di prodotti artigianali, degustazioni di tipicità della tradizione culinaria della Grecìa e gare sportive non competitive (Associazione “Io posso”) per raccogliere fondi da devolvere  alla realizzazione  dell’accesso al mare di San Foca, marina di Melendugno, allo sfortunato Gaetano Fuso colpito da Sla. Tutto si è svolto nella fiabesca atmosfera di musica, gastronomia, divertimento e degustazione del cuturuscìu, morbido e gustoso tarallo delle massaie calimeresi impastato con gli avanzi del pane della spianatoia spolverato con pepe  e cotto al forno a legna. Nelle notti dei lampioni, ammaccati dal nubifragio, si sono esibiti I Scianari,  Scazzicapiedi,  Antonio ed Eliseo Castrignanò che hanno mandato in visibilio le migliaia di persone assiepate in piazza.

SALENTO IN TASCA n°856 del 26 giugno 2015

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...