Una rassegna cinematografica a Martignano

Si terrà a Martignano, paese della Grecìa Salentina, isola linguistica del Salento, il 28, 29 e 30 agosto 2015,  la seconda edizione della  rassegna cinematografica “Evò ce esù – Visioni – Incontri di confine, tra visi e parlate”, organizzata dal Parco Turistico Culturale Palmieri, Associazione Salento Griko e  Cooperativa sociale Open, in partenariato con Babel Film Festival di Cagliari, Cineteca Sarda,…

La Festa della municeddha, un appuntamento che si rinnova tra sapori antichi e tradizione

Arrivederci estate. L’estate sta finendo, per dirla con i Righeira, e sempre meno fitto è il calendario di feste e sagre nelle piazze dei paesi del Salento. C’è una festa che quest’anno ha tagliato il traguardo della 31esima edizione. È la “Festa della Municeddha” organizzata dai “cuzzari”, antico appellativo attribuito ai cannolesi per essere tra…

Il cibo della Taranta: Scarpetta tarantata e Janedda pizzicata

La “scarpetta tarantata” è il piatto che Ippazio Turco del Lemì di Tricase presenterà in autunno ad Expo. Realizzato, per la terza edizione del “Cibo della Taranta” promossa dalla Fondazione “La Notte della Taranta” presieduta da Massimo Manera  in collaborazione con Eataly di patron Oscar Farinetti ed il Gal Isola Salento, è stato presentato, giovedì…

Anche i turisti vendemmiano il Vermentino Coppola di Tenuta Santo Stefano

E’ iniziata la vendemmia 2015. Come consuetudine di Cantina Coppola 1489, la vendemmia parte con la raccolta del Vermentino, giunto quest’anno  alla trentesima vendemmia. L’azienda coltiva questo particolare vitigno dal 1980  nella Tenuta Santo Stefano, in agro di Alezio, caratterizzato da terreno argilloso, al confine con il territorio di Gallipoli, a 70 metri sul livello…

Non solo il canto di Ligabue trionfa anche la “janedda”

Anche quest’anno la janèdda, piccola puccia della Grecìa salentina ha riscosso un lusinghiero successo nell’area backstage  del chiostro dell’ex convento degli Agostiniani durante il  Concertone. Non solo pizzica e Ligabue, insomma, alla XVIII Notte della Taranta di Melpignano. Impastata con semole d’autore di grano duro “Selezione Casillo” di Corato, la janèdda  è stata servita calda…

Il cibo del “ragno”

“Scarpette” di seppia, “mezzelune fertili” e altre bontà. Scarpette tarantate, è il piatto che lo chef Ippazio Turco del Lemì di Tricase presenterà in autunno ai visitatori di Expo Milano 2015. Giovedì sera, il piatto realizzato dallo chef salentino per la terza edizione de “Il Cibo della Taranta” promossa dalla Fondazione “La Notte della Taranta”…

La tradizione si rinnova a Otranto e Leuca

Gli 813 Martiri idruntini, canonizzati nel 2013 da papa Francesco, sono i protagonisti della festa di Otranto. Giovedì, 13 agosto 2015, si sono svolte le commemorazioni civili dell’eccidio con la deposizione della corona fiorita ai piedi del monumento ai Martiri, in piazza degli Eroi, e con la veglia sul colle della Minerva dove avvenne la…

Sagra della cunserva mara a Spongano

La “Sagra della cunserva mara”  è organizzata dai Menamenamò  con il patrocinio del comune di Spongano, in piazza Vittoria, il 14 di agosto 2015. I Menamenamò nascono nel 1995 in occasione della Festa di San Francesco a Spongano allorché un gruppo di amici, accomunati dalla passione per la buona musica e per i canti della tradizione popolare, iniziò…

Orecchiette allo sgombro di Alessandro Pascali

Le orecchiette soia e sesamo con sgombro al vapore, fichi secchi biologici e succo di limone impreziosite da poche gocce di cotto di fichi è il piatto che il creativo Alessandro Pascali, chef del ristorante “Il ficheto” di Furnirussi Tenuta a Serrano, frazione di Carpignano Salentino,  proporrà quest’estate  ai turisti in vacanza nel resort più …

La notte di San Rocco a Torrepaduli

La lunga notte di Torrepaduli del 15 agosto 2015, si apre alle 21, con la processione in onore di San Rocco per le strade cittadine accompagnata dalla banda di Ruffano, l’incendio del santuario seguito dallo spettacolare fuoco pirotecnico, alle 23,30, al rientro della processione, e  la “Danza delle spade”. Dopo mezzanotte, quando il Santo è…