A Magliano il panino è stato re della festa

È stato un successo la prima edizione della “Festa del panino” che ha aperto la tre giorni di “MAGLIANO in Festa” (11,12 e 13 settembre 2015) dove il gusto è stato assicurato dalla bontà dei saporitissimi panini imbottiti accompagnati da generoso vino salentino, dalla musica degli Alla Bua, dal concerto pop-rock dei Benèrika, dalla travolgente comicità di Pippo Franco e dal Gran Concerto Bandistico Città di Surbo. Gli appuntamenti sono stati organizzati in Piazza degli Eroi, con inizio alle 21, dall’Associazione socio culturale “Magliano Eventi” guidata da Enzo Ferì e un gruppo di amici imprenditori: Raffaele Sperti, Daniele Carrozzo, Giovanni Vetrugno e Franco Scatigna.

Enzo Ferì, patron del gruppo Dimeglio e Sidis, opera da diversi anni nell’ambito della GDO e si occupa della distribuzione e della logistica di prodotti food e non food con una rete di 65 punti vendita nelle province di Lecce Brindisi, Taranto. Nel più ampio contesto nazionale, Ferì, rappresenta la Puglia nel Gruppo VéGé, terzo gruppo nella classifica nazionale con un volume di affari di quasi due miliardi di euro, con i circa 1.700 punti vendita tra supermercati, ipermercati e cash & carry. Numeri e dati in continua evoluzione.

Il panino di Madia Salentina di Miggiano è stato il “re” dello street food che ha aperto la festa di Magliano. Ad imbottirlo in piazza con prosciutto crudo di Parma, prosciutto cotto e mortadella Delizie, formaggio occhiato bavarese, filato Bayernland e provolone piccante Soresina sono stati i gastronomi Dimeglio di Salice Salentino (Andrea Petrelli), di quello di Lecce (Massimiliano Arseni) e Gianni Petrelli del Ce.Di. del Gruppo Enzo Ferì, con la collaborazione di un gran numero di volontarie coordinate da Daniela Scatigna. Un panino, un bicchiere di vino o una bibita fresca, una mozzarellina di latte 100% italiano a marchio Delizie VéGé o San Lazzaro di Cavallino, per dirla con  Albano e Romina, hanno fatto felici il gran numero di partecipanti alla festa di Magliano. Quasi 4000 sono stati i panini distribuiti durante la serata. Gusto, vino, comicità  e buona musica sono stati i pezzi forti del successo di “MAGLIANO in festa”.

Il vino, è stato quello buono e sincero dei Conti Zecca di Leverano, della cantina sociale La Cellinese di Cellino San Marco e dell’azienda agricola Casilli di Salice Salentino. La musica è stata quella degli Alla Bua, gruppo etnomusicale dedito alla ricerca e diffusione del patrimonio culturale della tradizione musicale salentina e dei Benèrika, giovane band salentina nata a Copertino nel 2007; la comicità quella di Pippo Franco, pseudonimo di Francesco Pippo, attore romano, cantantecabarettista, conduttore televisivo italiano, rappresentante della commedia all’italiana che ha fatto parte della storica compagnia di varietà Bagaglino e la tradizione classica quella del Gran Concerto Bandistico Città di Surbo diretto da Sabina Stella.

Salento in Tasca n°867 del 18 SETTEMBRE 2015

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...