La Sagra du cecamaritu a Torrepaduli

Nella ricorrenza della “Festa ti quaranta”, domenica 27 settembre 2015, quando la statua di San Rocco dalla chiesa madre ritornerà in processione alle 17,30 al Santuario di Torrepaduli, accompagnata per le vie del borgo dalla banda “La Cittadella dei ragazzi” di Nardò, si svolgerà alle 20, dopo la messa in Largo San Rocco, la “Sagra du cecamaritu”.

I festeggiamenti civili e religiosi  in onore del Santo sono organizzati dal Comitato Festa “Notte di San Rocco”, Comune di Ruffano e Pro Loco “San Rocco”. Tutta la sera si potranno mangiare i deliziosi cecamariti preparati dalla esperte massaie di Torrepaduli con ingredienti poveri conservati in dispensa per i periodi di magra e soprattutto per ingannare (cecare) a mezzogiorno i mariti con un pranzo frugale, parco, preparato in tutta fretta dopo una piacevole mattinata passata in paese a chiacchierare tra comari passando da una casa all’altra. La gustosa e dorata frittella, cecamaritu appunto, impastata con pane raffermo insieme ad un gran numero di verdure fresche dell’orto  dalle zucchine ai carnosi peperoni quadrati gialli, rossi e verdi, dalla cipolla ai capperi al sale, dall’origano ai mille profumi della Macchia Mediterranea, fritta in olio bollente è servita a scottadito accompagnata da un generoso bicchiere di vino rosso paesano.  Tra un cecamaritu e un bicchiere di vino si potrà ascoltare  la buona musica di “Vasco Live” Tribute Band. Lo spettacolo di fuochi d’artificio a cura della Pirotecnica Napoletana di Sica Luigi da Matino chiuderà la sagra di Torrepaduli.

Salento in Tasca n°868 del 25 settembre 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...