Un percorso sensoriale con Michele Di Carlo negli eleganti spazi dell’enoteca Divino

In via Garibaldi, 28 a Martano, è iniziato il percorso della grandiosa enoteca  “Divino”, tutta da scoprire dove ogni angolo potrebbe riservare chicche internazionali e distillati rari. L’altra enoteca, a Maglie, in  via Vittorio Emanuele 179, invece  è la boutique di papà Luigi Matteo e dei figli  Stefano, Emiliano e Roberta.

Ebbene, a Martano, lunedì 21 e, a Maglie, mercoledì 23 marzo 2016, Michele Di Carlo, barman di nascita e gustosofo per esigenza, ha guidato a Martano gli addetti ai lavori ed i collaboratori dell’Enoteca ed  a Maglie i clienti più affezionati   nell’analisi sensoriale alla cieca, cioè con gli occhi bendati, per  apprezzare i profumi di un buon distillato e gli inebrianti aromi dei rum (rhum nei paesi di lingua francese, rum in quelli di lingua inglese e ron in quelli di lingua spagnola) ovvero l’acquavite ottenuta dalla distillazione del succo della canna da zucchero o della melassa cioè il liquido bruno che rimane dopo l’estrazione dello zucchero.

L’insuperabile Michele Di Carlo, docente distillati e liquori Master of Food, accompagnato dalla musicista Maria Giovanna Argento, ha deliziato gli ospiti nelle due serate in Enoteca con analisi sensoriali finalizzate a scoprire il mondo dei liquori e dei distillati e soprattutto a capire come i nostri sensi, se correttamente stimolati, ci danno più informazioni di quanto possiamo immaginare e ci possono raccontare il liquido contenuto  nel bicchiere.

Il Cubaney ha entusiasmato conoscitori ed esperti per la straordinaria morbidezza e complessità al naso e al palato. Il rum cubano di nascita, oggi prodotto a Santo Domingo, è distribuito in Italia dalla distilleria veneta Bonaventura Maschio (Prime Uve) di Gaiarine in provincia di Treviso rappresentata a Martano dal manager Giovanni Ascanio.

Michele Di Carlo, noto anche come MichelOne non solo per la sua imponente mole corporea ma perché è veramente il numero “uno” nella conoscenza di liquori e  distillati. Emana grande umanità e grandi capacità di comunicazione che spande intorno senza presunzione, privo di quel distacco che molti altri sedicenti comunicatori spesse volte ostentano. Il curriculum di Di Carlo parla per lui: consulente della Seagram, consulente di “una nota industria sita in quel di Atlanta (USA) che produce soft drink”, consulente di un sacco di aziende di prestigio, è un grande esperto di superalcolici, ma anche di molte altre faccende che attengono al cibo e alle bevande.

Salento in Tasca n°894 del 1° aprile 2016

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...