A Torre Quetta a Bari tutti in fila per il buon cibo da strada salentino

Pittule, maritati, patate, bombette, straccetti e burger al profumo di Salento hanno conquistato i palati dei baresi.

A Torre Quetta, tra sole e mare, è stato un successo l’appuntamento con il cibo da strada, dall’1 al 3 aprile 2016, firmato Barley Arts Promotion  e Buono Food & Events con il partner pugliese Effetti Collaterali Eventi di Manuela Lenoci.

La Credenza on the Road e Mattra banca  ideate da Terra Apuliae di Melissano sono state prese d’assalto per le gustose preparazioni lavorate con i prodotti della rete informale delle aziende salentine “più Gusto”: patata novella di Galatina Dop al Vincotto PrimitivO servita in cartoccio dallo street cuoco Francesco Manco; capocollo di Martina Franca di Giuseppe Santoro affettato da Elena Venneri; gustosissimi maritati ‘ncapunati alla salentina preparati dallo chef Mimmo Persano e croccanti pittule sparate in olio bollente dallo sparapittule a mano  da Antonio Venneri servite in cartoccio con salse artigianali, dolci e salate, e riccioli di “Amore di Nonna”, crema spalmabile al cioccolato fondente e cioccolato al latte, prodotta da Maurizio Maglio.

Curiosità  e gusto davanti alla MotoGrill Guzzi dello stravagante e simpaticissimo Antonio Lembo che insieme a Nicola Sorrentino hanno sfornato buonissime bombette di Cisternino servite in cartoccio dalla graziosa Giulia Lembo.

I truck di Venneri e Lembo non sono nuovi alle performance in giro per l’Italia  di Federico Trotta, ideatore e coordinatore dello Streeat Food Truck Festival, unico festival italiano interamente dedicato al cibo di qualità su ruote a ingresso gratuito che l’anno scorso  ha totalizzato oltre 500 mila presenze.

La new entry a Bari è stata ItaliAngus di Alessandro e Marco Pascali di Sogliano Cavour che insieme a mamma Clotilde Frassanito hanno preparato alla griglia il burger di carne d’Angus e in pentola  l’eccellente  “stracciami”, ovvero straccetti di Angus saltati in padella con salsa di senape e miele, serviti con ciliegino, rucola e scaglie di mandorle tostate. La carne di Aberdeen Angus allevato in purezza in Salento a  Villaggio Boncore di Nardò,  “Tenuta Vantaggiani” sotto gli occhi  attenti  dell’agronomo Salvatore Rolli è  buona, tenera, gustosa, delicata, morbida, succulenta e soprattutto è  ricca di grasso di marezzatura, come dire che tenerezza e sapore sono peculiarità ottenute dalla speciale infiltrazione naturale del grasso nelle masse muscolari, la marezzatura, appunto, perfetta per una dieta completa e bilanciata con proteine, vitamine, ferro, zinco, fosforo e selenio.

Salento in Tasca n°895 dell’8 aprile 2016

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...