Otranto, 80 piloti al Mondiale “Un’altra vetrina per la città”

Il sindaco di Otranto Luciano Cariddi e il direttore GP Italia Mariangela De Carlo hanno presentato ieri mattina nella sala triangolare del Castello di Otranto la gara di apertura del Campionato del Mondo Aquabike UIM-ABP Gran Premio d’Italia che si terrà nella baia idruntina dal 10 al 12 giugno prossimo.
Presenti in conferenza stampa, l’assessore comunale allo Sport Gianfranco Stefàno, il presidente del Distretto produttivo della Nautica pugliese Giuseppe Danese e il presidente della locale sezione della Lega Navale Italiana Walter Melissano.
“E’ un’occasione utile – ha detto Cariddi – per farci conoscere, ancor di più, dagli ospiti che prenderanno parte alle competizioni e da quanti la seguiranno attraverso i media internazionali”.
È prevista infatti la partecipazione di oltre 80 raider provenienti da ben 25 paesi.
Entusiasta il direttore GP Italia De Carlo per aver garantito per due anni consecutivi la permanenza in Puglia del Mondiale di Aquabike, aggiudicandoci tra l’altro la gara di apertura.
“Sappiamo bene – ha affermato De Carlo – che questo risultato arriva anche e soprattutto dalla grande fiducia che H2O Racing ci sta riconoscendo ben sapendo che in Puglia siamo pronti a sviluppare al meglio ogni possibile progetto in questo settore, non appena anche le istituzioni potranno essere al nostro fianco con un impegno più strutturato e lungimirante. H2O Racing non è solo Aquabike ma è promoter della UIM – Union Internationale Motonautique – nei massimi campionati di Motonautica al mondo, tra i quali la Formula 1-H2O e l’Aquabike. Inoltre per le moto d’acqua oltre al Campionato del Mondo di Circuito ci sono le altre competizioni di Endurance, Jet Raid e Offshore, tutte assolutamente realizzabili sul territorio pugliese. Nonostante i tempi strettissimi, appena un mese fa abbiamo avuto il via libera di Aquabike Promotion, stiamo organizzando tutto con scrupolosa attenzione, grazie anche ad una macchina operativa composta dalla squadra del GP Italy 2015 alla quale si sono unite le migliori professionalità di Otranto”.

Nunzio Pacella su La Gazzetta del Mezzogiorno – Lecce del 26 maggio 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...