È un pizzaiolo romano il 50° pellegrino giunto a piedi a Finis Terrae dalla capitale

Massimiliano Pedicelli, pizzaiolo romano di 45 anni, è il 50° pellegrino che arriva a Leuca a piedi da Roma. Ha percorso in 27 giorni 850 chilometri. Ad accoglierlo  il rettore del Santuario di Leuca don Gianni Leo e i consiglieri comunali delegati al Turismo e Cultura di Castrignano, Leonardo Ferilli e Annalisa Marino. Zaino in spalla è partito da Roma il 22 luglio scorso, seguito solo dalla sua ombra con l’obiettivo  di percorrere la Via Francigena del Sud fino alla basilica De Finibus Terrae.

Massimiliano ha iniziato a camminare nel 2003, percorrendo il cammino di Santiago, la Via Francigena del Nord, partendo dalla Svizzera, fino a Roma, due cammini intorno al Monte Bianco. È giunto nel Salento passando da Celle San Vito e attraversando la Puglia Imperiale, il Barese   e la Valle d’Itria. Il peregrinare di Massimiliano ad oggi, si  chiude con questo cammino dopo aver percorso  3850 chilometri.

“Faccio  questi viaggi – dice –  alla ricerca di me stesso. Lo scopo  è quello di superare i miei  limiti e andare oltre”.

Prima di ripartire per Roma, è stato ospitato a Leuca all’Hotel Terminal del gruppo Caroli Hotels,  dove ha anche gustato le patate novelle di Galatina dop preparate con vincotto balsamico da Antonio Venneri.

Nunzio Pacella su La Gazzetta del Mezzogiorno di venerdì 19 agosto 2013

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...