La semina del pisello nano di Zollino

Terra Madre Comunità dei Legumi di Zollino presieduta da Antonio Calò ha iniziato il 15 dicembre scorso la semina del ricercato Pisello nano di Zollino, particolare ecotipo locale di pisello (Pisum sativum L.) la cui origine è propria dell’agro del territorio di Zollino dove la coltura ha raggiunto un armonico equilibrio con le particolari condizioni climatiche e podologiche consentendo di ottenere semi dalle ottime caratteristiche organolettiche e di cucinabilità.

Ebbene di buonora, una mattina rigida d’inverno con un po’ di nebbiolina,  Antonio Calò  e il padre  Donato con la motozappa nel fondo “Mavreddhe” hanno tracciato  i solchi per seminare i piselli. Al seguito i seminatori Bruno Castellano, Antonio Pulimeno, Rocco Calò, Nicola Pellegrino, Salvatore Verri e Davide Cagnazzo  che con il piede, mano a mano, che li seminavano copriva il solco. I baccelli sono stati seminati a fila continua a mano. La profondità di semina è stata dai quattro ai sei centimetri. La distanza tra le file, dai sessanta agli ottanta centimetri, è determinata dal vigore vegetativo della pianta.

La  messa a dimora dei semi di piselli, effettuata esclusivamente con tecniche di coltivazione tradizionali in asciutto, è avvenuta in un terreno che assicura una buona riserva idrica, utilizzando semi opportunamente autoprodotti dalla Comunità Terra Madre di Zollino in terreni accuratamente scelti a prevenire ibridazioni accidentali dell’ecotipo. Coltivato prevalentemente come pisello da sgranare allo stato secco, viene raccolto a pianta intera e trebbiato rigorosamente a mano, per garantire l’integrità del seme.

Nunzio Pacella su Salento in Tasca n°931 del 23 dicembre 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...