Cresce l’acquolina in bocca torna la festa dei sapori pugliesi

Al via la XIX edizione del Mercatino del Gusto che si terrà a Maglie dall’1 al 5 agosto. Antonio Schipa componente della Giunta della Camera di Commercio ha aperto ieri mattina la conferenza stampa per illustratre il programma e le novità della manifestazione incentrata quest’anno sul tema “Il Baratto delle idee e delle esperienze”, ma anche delle ibridazioni che segnano le differenze con altre regioni rafforzando le peculiarità pugliesi.
Presenti Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione, il sindaco Ernesto Toma, il presidente del Mercatino Salvatore Santese, l’ideatore dell’evento Michele Bruno e il co-ideatore Giacomo Mojoli.
“Il Mercatino – ha detto Loredana Capone – segna l’incontro dei prodotti pugliesi con la città. Strade, piazze, dimore storiche, suggestive corti e giardini addobbati con fiori e gerani rossi della bellissima Maglie, fanno la differenza nella presentazione dei prodotti tipici e dei piatti della più autentica tradizione pugliese. Il turista o il cittadino riceve – conclude Capone – la insazione di trovarsi in un luogo magico dove alla buona cucina si abbina la bellezza e il gusto dei prodotti di una comunità accogliente e consapevole di avere in mano una risorsa che attrae turisti”.
“Maglie – ha ricordato il sindaco – torna nei primi giorno d’agosto al centro dei percorsi turistici legati al cibo e alle eccellenze enogastronomiche. Il 12% di vacanzieri presenti nel Salento verranno in città per visitare il Mercatino del Gusto”.
“Maglie – ha ricordato il sindaco – torna nei primi giorno d’agosto al centro dei percorsi turistici legati al cibo e alle eccellenze enogastronomiche. Il 12% di vacanzieri presenti nel Salento verranno in città per visitare il Mercatino del Gusto”.
I visitatori potranno percorrere, solo per citarne alcune, la via dell’olio extra vergine d’oliva, della gastronomia, dei dolci, dei Presìdi e delle Comunità del Cibo pugliesi, la piazza del vino e della birra artigianale, il l cibo di strada, per mangiare passeggiando nel cortile di palazzo De Marco e piazza Frantoio Ipogeo scoprendo anche le ricchezze culturali.
Nunzio Pacella su La Gazzetta del Mezzogiorno del 28 luglio 2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...